FANDOM


-Benvenuti- , li salutò l'uomo che li aveva aiutati a scendere dalla barca. -Benvenuti nell'impresa più dannatamente stupida che io abbia mai sentito, a cui tanto meno sia mai stato costretto a partecipare. Non riesco a immaginare di chi sia la moglie chi siete sbattuti, per essere destinati a questa missione suicida, signori.-

Caldris è un Verrariano che ha fatto da "capitano segreto" per la Messagera Rossa.

CorporaturaModifica

Si dice che abbia tra i cinquanata e i sessanta anni, un torace dritto ma con un po' di pancia. Mentre le braccia e il collo invece sono scheletrici. La faccia tonda con una barba lanosa e i capelli lunghi e bianchi che gli arrivano fin sulle spalle. Gli occhi scuri sono circondati da rughe perennemente increspate.

StoriaModifica

Caldris ha sempre lavorato per la Marina di Tal Verrar, come racconta a Locke e Jean ha combattuto persino due guerre, la Guerra dei Mille Giorni contro Camorr e quella contro i pirati delle Ventospettro, ma non si sa niente sulla sua vita privata. Anche a lui è stato somministrato lo stesso veleno latente da parte dell'Arconte, in cambio della sua lealtà. 

Alla sua prima comparsa insegna le basi nautiche ai due ladri camorrani, fino a stringere con loro una solida amicizia, li aiuta a far "scappare" i prigionieri da Rocca Ventosa. Putroppo però muore, per arresto cardiaco senza nessun motivo, sulla Messagera Rossa, che senza la sua direzione cade nel caos data la negligenza di Locke.