FANDOM


Cimice ''(traduzione di "Bug")''' il quale vero nome è Bertilion Gadek, è stato un'appartente alla banda dei Bastardi Galantuomini prima di essere ucciso da un'assassino del Re Grigio con una freccia di balestra. Era il più giovane memebro della banda, ed è stato preso dopo la morte di Padre Catena

StoriaModifica

I dettagli della vita di Cimice prima dell'entrata a far parte della banda sono molto vaghi, si sa che era un residente del distretto del Calderone a Camorr e che è stato un ladro di Colle Ombre . La frase di Jean "Tua madre aveva una fretta incomprensibile di buttarti fuori" fa supporre che Cimice non sia
Tumblr muxma00uCr1srt8eno1 500

Fanart dei Bastardi Galantuomini. Da destra : Jean Tannen, Locke Lamora, Cimice, e i Sanza.

ancora orfano. Egli diventa apprendista di Locke quattro anni prima degli eventi di Gli Inganni di Locke Lamora ed è il membro più giovane di almeno dieci anni. 

PersonalitàModifica

Cimice è un po 'selvaggia rispetto ai suoi fratelli di banda, impulsivo e grezzo. Tuttavia, egli è desideroso di contribuire e di dimostrare a se stesso, spesso con atti audaci che portano inevitabilmente a problemi di essere degno di far parte della banda. Sembra di giocare la parte del 'palo' della banda, contorcendosi in posizioni e arrampicandosi sui tetti che i suoi compagni Bastardi non sono in grado di ospitare. Non è chiaro se ha ricevuto o meno lo stesso stile di educazione che a Locke e ai suoi fratelli sono stati dati, anche se spesso scherzano circa dare al ragazzo un 'educazione morale' imponendoli lavori duri e noiosi, come il contare le monete o il vogare quando si va in barca. Nel complesso, è un insolente, temerario, subdolo giovane desideroso di tenere il passo con i suoi compagni di banda più anziani, anche a costo di rischiare la propria vita.

CuriositàModifica

  • Lynch ha detto che Cimice avrà un ruolo fondamentale nel flashback del settimo libro, ‘Inherit The Night’